"Ferrari? Lode a Leclerc, ma bisogna sostenere Vettel"

01-04-2019 11:28 -

Così Luigi Mazzola, ex ingegnere Ferrari, nel 'Processo di Sportiva': "Ferrari? C'è stata un po' di sfiga, specialmente in un campionato dove si hanno 3 motori a disposizione. C'è da pensare bene all'affidabilità che a Melbourne era stata causa di mancanza di performance. Ieri si è raggiunta in modo totale, ma un cilindro purtroppo ha lasciato a piedi Leclerc. Per fortuna siamo all'inizio della stagione, piloti e macchina ci sono. Sono entusiasta di vedere un giovane che prende in mano una macchina vincente e fa vedere che può vincere. La F1 ha bisogno di campioni e piloti che facciano innamorare di questo sport. Il mondiale costruttori? Lo si vince con 2 piloti. In questo momento lode a Leclerc, che va fortissimo, e nello stesso tempo bisogna sostenere Vettel, che non è mai stato psicologicamente una roccia. Se dovessimo puntare tutto su un pilota saremmo sconfitti in partenza. Bahrein è un circuito molto particolare, che premia certe caratteristiche di guida, è in circuito dove Massa andava fortissimo".