"La Juve sa che questo è l'anno giusto per la Champions"

05-04-2019 16:12 -

La storica firma de "La Repubblica", Maurizio Crosetti, è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare il momento della Juventus.

SULLA SENTENZA KEAN: "Forse stavolta non finirà a tarallucci e vino: mi pare che il supplemento di indagine indica che non faranno finta di non aver sentito. È una cosa di cui si sta parlando in tutta Europa e non possiamo fare quelli che io non c'ero e se c'ero dormivo".

SULLE PAROLE DI BONUCCI: "C'è da sperare che, sia quando mette la fascia da capitano sia quando non la mette, si renda conto che le parole non le porta via il vento: non devi dire scemenze e non devi cadere in incoerenza. Il calciatore ha una responsabilità che dovrebbe ricordare ogni volta".

SULLA JUVENTUS VERSO L'AJAX: "Mi pare che ci sia un'aria più serena, non solo per le notizie dall'infermeria, ma perché aveva da colmare uno svantaggio di tenuta atletica e psicofisica per riprendere il fatto da favorita o protagonista in Champions e c'è la sensazione che, dopo la grande paura patita contro l'Atletico Madrid, la Juve abbia capito che questo è l'anno giusto. È chiaro che deve recuperare Ronaldo al 100%, anche se magari non sarà ad Amsterdam, ma la Juve sa che questo è l'anno giusto e non vuole farsela sfuggire".