"Montella? Quando c'è un momento particolare, le scosse portano benefici"

10-04-2019 11:13 -

Così l'ex calciatore Franco Semioli nel 'Buongiorno Sportiva': "Pioli? Sono rimasto stupito del suo addio. Penso che non abbia gradito il fatto che il suo lavoro sia stato messo in discussione. E' comunque un gesto da ammirare, vuol dire che la situazione era degenerata. E' stata una scelta fatta con la testa e non casuale. Oltretutto c'era anche in ballo il ritorno di Coppa Italia e se ha preso questa decisione vuol dire non c'èrano più i presupposti per continuare. Montella? Il suo ritorno potrebbe fare bene all'ambiente viola. E' una persona competente, perbene e sa quello che vuole. Firenze non è una piazza semplice, è una città che vive di calcio e vuol essere sempre nelle zone alte della classifica. Ora sta vivendo un momento particolare ma le scosse portano benefici. Il Torino? Finalmente inizia ad essere il vero Toro. La società sta operando bene da molti anni e adesso sta prendendo forma questa squadra, che è molto competitiva e con giocatori bravi. Adesso deve stare sul pezzo e non sbagliare le partite. Essere lì tra le grandi non dev'essere più un caso ma deve diventare una cosa concreta".