"Per Rugani dovrà essere la gara perfetta, senza paura"

10-04-2019 15:22 -

Da ex bianconero, Alessio Tacchinardi ha vissuto l'emozione di giocare nello stadio dell'Ajax. Ecco le sue impressioni ai nostri microfoni sulla partita della Juventus:

Sullo stadio di Amsterdam e la partita: “Evoca grandi ricordi per la finale persa in Champions, ma ci sono state anche grandi prestazioni. L'atmosfera è fantastica e in queste partite è sempre emozionante giocare. Sicuramente sarà una gara difficile e interessante, anche per vedere i giovani terribili dell'Ajax dopo aver battuto il Real Madrid. In casa persero 2-1 dopo una bellissima partita e la Juve arriva da un rischio grande agli ottavi. I bianconeri comandano il nostro campionato e sono abituati a primeggiare, stasera dovranno vedersela con dei ragazzi che non hanno paura di niente. Senza dubbio Allegri non dovrà sbagliare un'altra partita. L'assenza di Chiellini sarà fondamentale, visto che è il Ronaldo dei difensori”.

Sui giovani: “De Jong e De Ligt sono giocatori formidabili e mi piace che ci siano giocatori così. Anche la Juve ha ragazzi importanti, come Kean che ha la presunzione positiva. Rugani dovrà essere all'altezza dell'impegno e dalle sue dichiarazioni mi sembra pronto a dimostrare che non ha paura e deve avere autostima. Mi piacerebbe vedere un difensore come lui con la presunzione positiva nell'imporsi. Quella di stasera è la gara perfetta per lui, perché senza Chiellini anche Bonucci perde una colonna portante e dovrà dimostrare di aver fatto il salto definitivo”.

Su Khedira: “Ha giocato tante partite a livello europeo, ma ancora non è fisicamente al massimo. Bentancur è però solido, ha gamba e ha fatto un buon mondiale. In Champions vanno tutti a 200 all'ora. In mezzo al campo serve gente che pedala e mi pare che fisicamente stia meglio del tedesco, comunque utile magari nell'arco della partita”.