"Guardiola ha sottovalutato la Champions, non è la prima volta che gli succede"

10-04-2019 16:01 -

Il corrispondente inglese di Repubblica Antonello Guerrera ha raccontato la sconfitta del City nel derby europeo con il Tottenham ai nostri microfoni. Ecco le sue considerazioni:

Sulle accuse a Guardiola: “Ha sottovalutato il match, lasciando fuori alcuni big ma soprattutto sfoggiando un atteggiamento di squadra da accontentarsi, quasi a non voler vincere la partita. Nel big match della fase finale di Champions fa fatica a vincere, lo ha dimostrato già in altre partite delle scorse edizioni. Lui è così convinto della forza della sua squadra che ha pensato alla partita di ritorno”.

Sui cambi alla fine: “Quella è stata l'apoteosi del fallimento di ieri sera di Guardiola. Il City è l'unica squadra europea in lizza per quattro titoli. Nel calcio di oggi il gol fuori casa vale molto più di un tempo. Quando si è fatto male Kane e Pochettino stesso ha voluto coprirsi è stato un limite il non attaccare. A volte non sa soffrire e leggere le partite sofferte in un certo modo. Forse è questo il più grande problema del Manchester”.