"Credo che questa Ferrari quest'anno darà delle gioie a tutti i tifosi"

12-04-2019 13:27 -

Il giornalista di Mediaset, Giorgio Terruzzi, grandissimo esperto di motori, è intervenuto in diretta a Sportiva per presentare il Gp di Cina di Formula Uno.

SULLA FERRARI: "Ormai si è capito che è stato un caso l'Australia, ma la macchina c'è, è lì, ha una prestazione equivalente se non superiore alla Mercedes, quindi le prospettive sono più che rassicuranti. Credo che questa sia una macchina che darà delle gioie a tutti i tifosi durante tutta la stagione".

SULLE PRIME PROVE LIBERE: "Bottas e Vettel sono vicinissimi, con il tedesco che ha fattyo una buonissima simulazione di gara. Non Leclerc, che ha avuto un problemino, ma è un classico quando parli troppo bene di una persona. succede sempre qualcosa che lo ridimensiona un attimo. Qui Vettel deve fare cose rilevanti, perché serve a lui e soprattutto alla Ferrari".

SUL DUALISMO LECLERC-VETTEL: "Il monegasco è un talento di rara qualità e può anche essere che si conquisti il ruolo di candidato Ferrari a questo Mondiale. Finché questo non succederà, però, è giusto che il primo pilota sia da considerare Vettel: ci mancherebbe altro... Leclerc è uno di quei piloti come Schumacher, ma come tanti, che hanno una naturale predisposizione a guidare contro sterzo e quindi che sembrano fatti apposta per piacere".

SU VERSTAPPEN: "Lui è un campione, molto veloce, ma ha bisogno di imparare a gestire. Non ha più niente da dimostrare, salvo saper riuscire mentalmente una situazione frustrante"