"Le ultime prestazioni della Juventus non inficiano le precedenti"

20-04-2019 18:36 -

Sandro Sabatini, durante Juventus-Fiorentina ha commentato in nostra compagnia le dinamiche del match. Ecco le sue considerazioni:

Sulla rete viola: "Il gol del vantaggio della Fiorentina e poi l'errore di Simeone ha portato una situazione mentale complicata. La gara è storica e c'è rivalità, può offrire tanti spunti da qui alla fine".

Sui tifosi bianconeri: "A parte la possibile sconfitta della Juventus e la delusione, i tifosi non dovranno disprezzare il cammino fatto e lo scudetto: nelle 30 partite precedenti le insidie sono state sempre superate. Chi vuole le dimissioni di Allegri forse non è molto lucido. Penso che convenga a lui e alla proprietà di fare una verifica di chi siano i meriti di questi ultimi anni: servirà un rapporto fra chi c'era prima e verrà dopo".

Sulla squadra di Montella: "La Fiorentina sta giocando in difesa e in contropiede ed è sempre pericolosa. Giocare in questo modo in vantaggio è semplice. Mi sembra difficile che a Bergamo usi questa tattica".