"Dopo aver preso a pallate Nadal, in finale aveva tutto da perdere"

22-04-2019 17:03 -

Fulvio Fognini, padre di Fabio, ha commentato a Radio Sportiva la vittoria del figlio al Masters 1000 di Montecarlo: "Se lunedì scorso mi avessero detto che sarebbe andata così mi sarei messo a ridere, invece giorno dopo giorno ha preso fiducia e battuto giocatori di primissimo livello come Coric, Zverev e Nadal. Il successo non è stato casuale, se lo è andato a guadagnare. Barazzutti? Con Fabio ha un rapporto bellissimo, sono molto legati, il loro è un binomio vincente. Fabio nella top 10 della classifica mondiale? Ci credo, ha qualità finora espresse non a pieno, ma non sono l'unico a dire che ha un tennis da primi dieci del mondo. Vittoria su Nadal? Dopo 4-5 game avevo capito che era Fabio a comandare il gioco, Rafa avrà giocato male, ma questa volta Fabio lo ha preso a pallate. Finale contro Lajovic? Aveva tutto da perdere, la tensione era molto più alta, poi con Dusan si conoscono molto bene. Bertolucci? Ha un grandissimo rispetto, corrisposto per Fabio, a differenza di altri commentatori e giornalisti che tirano in ballo la questione caratteriale, è l'ora di sfatare questo tabù. Prossimi appuntamenti? Oggi parte per Barcellona, ma forse non giocherà perché il problema alla coscia è più grave del previsto. Sarà a Estoril, Madrid e Roma, poi Roland Garros".