"Strano il destino, pur non giocando per Milinkovic è stata la partita del riscatto"

24-04-2019 22:26 -

Nel secondo tempo di Milan-Lazio è intervenuto al commento Michele Plastino.
"Come è strano il destino, con questa partita sono convinto che Milinkovic si sia riscattato agli occhi dei tifosi: l'uscita in lacrime e poi l'esultanza zoppicando fanno più di tanti gol. Mi fa piacere anche sottolineare il bel gesto di Bakayoko nei suoi confronti. La Lazio mi sembra tecnicamente superiore al Milan, un dato allarmante per i rossoneri, per il quale non me la sentirei di addossare le responsabilità a Gattuso. La Lazio ha avuto il suo difetto nellna carenza di continuità e personalità che fa sì che ogni tanto si spenga: è stato il suo grande limite.
Juventus, Atalanta, Spal e l'ultimo Bologna mi sembrano tra le poche squadre che hanno una loro personalità con continuità riconoscibile".