"Dopo il gol di CR7, Inter e Juve hanno dato la sensazione di non volersi fare male"

28-04-2019 10:07 -

L'ex difensore dell'Inter, Nazzareno Canuti, è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare il pareggio tra i nerazzurri e la Juventus.

SULLA GARA: "E' stata una delle migliori Inter viste ultimamente, contro un a Juventus che non regala niente anche quando non vuole giocare. Purtroppo ha segnato solo un gol, che non basta contro chiunque. Dopo il pari, le due squadre hanno dato la sensazione di non volersi fare male".

SU NAINGGOLAN: "Adesso si vede e si nota di più la sua presenza. A parte il gol, che così non lo fai tutte le domeniche e ti viene ogni 300 partite. Fosse finita 1-0, con il suo gol decisivo, poteva fare un contratto di 2-3 anni per i tifosi dell'Inter".

SU ICARDI: "Penso che Spalletti può avere tanti difetti, ma un allenatore di calcio se ha un giocatore che ha fatto 8 gol alla Juventus lo faccio giocare e non metto chi è più in forma, più giovane o ha più voglia".

SULLA CORSA CHAMPIONS: "Ho visto un'Inter che mi è piaciuta e mi fa ben sperare nel primo tempo. Comunque, il punto va benissimo: l'Inter deve vincere le partite determinanti contro Udinese, Chievo ed Empoli".

SUL FUTURO DI SPALLETTI: "Penso che cambieranno tante cose, ma la conduzione tecnica rimarrà tale. Probabilmente ci saranno degli acquisti e saranno fatte delle cose fatte bene. Se fanno due conti, gli conviene tenere Spalletti".