"Torino sottovalutato, può essere la mina vagante"

29-04-2019 16:09 -

L'ex difensore di Milan, Lazio e Torino, Giuseppe Pancaro, è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare la corsa al quarto posto.

SU GATTUSO: "Purtroppo se non vengono i risultati il primo responsabile è l'allenatore, ma qui le responsabilità sono da dividere anche con altri. Mi auguro che finisca il campionato e resti al Milan, perché so la passione e la voglia che ci mette ad allenare, soprattutto in rossonero".

SULLA ROSA: "E' una squadra che secondo me si sta giocando il quarto posto a quattro giornate dalla fine con altre squadre che hanno le stesse potenzialità. Se analizziamo la classifica è ancora tutto in gioco. Il Milan ha ancora la possibilità di centrare un posto in Champions".

SULLA LAZIO: "C'è grande rimpianto di aver sbagliato partite contro squadre alla propria portata, però è tutt'ora in corsa, viene da una grande vittoria in casa della Sampdoria, è in finale di Coppa Italia e gioca molto bene a calcio, quindi il giudizio è più che positivo".

SUL TORINO: "Può essere la mina vagante, perché è una squadra un po'sottovalutata, ma molto forte: ha un organico di grande qualità e non a caso è lì a giocarsi un posto in Champions League".

SUL DERBY DI TORINO: "Il dominio della Juventus in Italia negli ultimi 7/8 anni è sotto gli occhi di tutti, ma questa può essere l'occasione giusta perché il Toro ci arriva molto bene, ha grandi motivazioni e affronta una Juve che quello che doveva fare lo ha fatto".

SULLA LITE ALLEGRI-ADANI: "Sono d'accordo con chi dice che il risultato è la cosa più importante, ma proprio per questo dico che se la mia squadra gioca meglio degli avversari ha più possibilità di vincere".