"Belotti e Sirigu sono l'emblema di questo Toro"

29-04-2019 16:29 -

Lo storico ex centrocampista del Torino, Claudio Sala, è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare il momento magico della squadra di Mazzarri.

SULLA STAGIONE: "Il Torino ha vinto ieri una partita determinante, ma ha questo scoglio del derby, che è il crocevia di tutto il campionato. Resta il fatto che mai nell'era Cairo aveva questi punti a 4 giornate dalla fine. Il merito è soprattutto di Mazzarri: ha voluto e preteso una rosa ristretta e i fatti gli hanno dato ragione. Ha saputo costruire un reparto difensivo tra i migliori della Serie A e questi tre centrali permettono a De Silvestri e Ansaldi di fare praticamente le ali".

SUL DERBY: "Questa partita deve essere preparata con grande attenzione, qualità di giocatori e spirito. E' determinante, ma forse non cambierà il destino del Torino".

SU SIRIGU: "Grande campionato il suo. E' molto tranquillo e infonde sicurezza ai compagni: non l'ho mai visto scomporsi e prendersela con qualche difensore".

SU BELOTTI: "E' un giocatore che è sempre stato ritrovato, perché ha sempre dato il suo apporto ed è sempre stato in prima linea anche quando non aaceva gol. Lui e Sirigu sono l'emblema di questo Toro".

SU BERENGUER: "Sfrutta la primavera, la velocità della stagione, e sicuramente ha fatto bene, ma può fare ancora di più".

SUL MILAN: "E' una squadra che non si ritrova, che non ha carattere, non ha leadership. Gattuso aveva ammonito i propri giocatori, ma non è bastato: dopo un discreto primo tempo, si è spento sul rigore di Belotti".