"Una finale tutta italiana? Se non ora, sarà nei prossimi mesi"

04-05-2019 11:24 -

L'ex tennista Gianluca Pozzi è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare l'ottimo momento dei tennisti italiani.

SU CECCHINATO E BERRETTINI IN SEMIFINALE A MONACO: "Non sarebbe male avere una finale tutta italiana, ma se non è adesso sarà nei prossimi mesi. Il movimento è in crescita e la vittoria di Fognini a Montecarlo può essere un traino per tutti. Stanno crescendo tanti ragazzi, non solo quelli che il grande pubblico vede. Berrettini anche sta crescendo tantissimo: è molto solido e ogni anno aggiunge qualcosa al suo tennis, mentre Cecchinato si sta confermando, quindi le prospettive sono sicuramente buone".

SUL CONFRONTO COL PASSATO: "La Federtennis si sta dando molto da fare, ci sono tantissimi tornei che ti permettono di salire al tennis di vertice e questo dà la possibilità di giocare più tornei riducendo un po' le spese, che nella prima fase sono una componente abbastanza importante".

SULLE GARE DI OGGI: "Sono due partite aperte, forse Cecchinato è leggermente favorito contro Garìn. Bautista, invece, che gioca contro Berrettini è molto più esperto e avversario ostico, sebbene alla portata dell'azzurro. Ci sono spazi, perché i big sono un po' in difficoltà".