"Questa foto fa bene al gruppo e ai tifosi, ma non al marito..."

07-05-2019 13:47 -

Il coach dell'Imoco Conegliano Volley, Daniele Santarelli, è intervenuto in diretta a Sportiva per festeggiare la conquista dello scudetto.

SULLA VITTORIA NETTA: "Mi auguravo di trovare la conferma, sapevo di avere una squadra molto forte tra le mani, ma il livello del campionato italiano è cresciuto molto, quindi non mi sarei mai aspettato di vincere con un percorso nei playoff così netto, con solo 3 set persi in tutte le serie".

SU NOVARA: "In questi anni ho visto di tutto: squadre con roaster ridotti o problemi di defezioni che poi vincono le finali scudetto. Chi vuole vincere le finali scudetto le vince a prescindere dal numero di gare giocate prima: son gare troppo importanti, non c'è tempo per pensare alla stanchezza".

SULLA SUA ROSA: "Chi non vorrebbe avere una squadra così? E' meraviglioso. Certo, la cosa più complicata è la gestione del gruppo: programmare, far sentire tutte partecipi, dare spazio a tutte. Questa credo che sia stata una delle nostre armi".

SULLA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE: "Se nel campionato chi è più forte è favorito, nelle partite secche tutto può succedere. Contro Novara nella gare singole abbiamo sempre fatto fatica e questo la dice lunga. Dovremo pensare che non avremo tempo di commettere errori e di recuperare, perché Novara non ce lo permetterà".

SULLA FOTO CELEBRATIVA: "Io il sorriso non ce l'ho. Questa foto fa bene al gruppo e ai tifosi, ma non al marito. Speriamo di fermarci qui, se dovessimo vincere la Champions League parlerò con la squadra..."