"Palermo? Se avesse ragione Procura bisognerebbe chiedersi come sono stati svolti i controlli in passato"

10-05-2019 15:56 -

L'avvocato Cesare Di Cintio ha parlato a Radio Sportiva della richiesta della Procura FIGC di ultimo posto e retrocessione per il Palermo per presunto illecito amministrativo: "La richiesta è molto pesante e in linea con le accuse mosse. Il Palermo ha la possibilità di sostenere che è stato iscritto regolarmente ai campionati, che c'è stato un controllo da parte della Covisoc e che è stata rilasciata regolarmente la licenza. Se avesse ragione la procura federale bisognerebbe chiedersi come sono stati effettuati i controlli in passato. I tempi dovrebbero essere brevi, prima di procedere con play off e play out occorre aspettare tutti i gradi del processo. Fare delle previsioni oggi è molto complicato. La nuova proprietà rosanero potrebbe attenuare i problemi, ma non annullarli".