"Conte-Inter? Lui è un numero uno, ma investirei quella cifra per fare mercato"

11-05-2019 10:58 -

Così Bruno Longhi nel Microfono Aperto di Radio Sportiva: "Possibilità del Milan di andare in Champions? Non più del 50%, dipende non solo dai propri risultati, ma anche e soprattutto da quelli dell'Atalanta. Conte? Mi pare che la dirigenza dell'Inter si sia fatta condizionare dalle voci di mercato. Lui è il numero 1, ma investirei la cifra per il suo ingaggio in nuovi giocatori. Spalletti non è scarso, ha lavorato bene nonostante tante situazioni complicate, come la lista ridotta in Champions, il mancato riscatto di Rafinha e Cancelo, infine anche la vicenda Icardi. Allegri? L'eventuale disaccordo con la proprietà della Juventus potrebbe portare al divorzio. Se Gasperini riesce a centrare la qualificazione in Champions non si muoverà dall'Atalanta e continuerà la sua avventura in nerazzurro. Sarebbe troppo bello partecipare alla competizione con la squadra che ha plasmato".