"Dispiace sia finita così con Allegri. Conte? Avversario pericoloso"

23-05-2019 15:18 -

Massimo Giletti, giornalista La7 e tifoso della Juventus, ha parlato a Radio Sportiva: "Silenzio della Juventus sul nuovo allenatore? Anche Ronaldo arrivò nel silenzio... Non credo siano arrivati all'improvviso al cambio di Allegri, era nell'aria. Dispiaciuto che Allegri abbia lasciato. In Italia non può esserci un Ferguson, c'è una mentalità diversa. Una squadra non può permettersi di cambiare tutti i giocatori, allora si cambia l'allenatore per sperare di allungare di almeno un paio di anni la rifondazione che serve. Nuovo allenatore? Sono convinto che arriverà uno tra Sarri e Inzaghi, poi tra due anni si vedrà, magari la Juventus sarà in pole position per prendere Guardiola in quel momento. Conte-Inter? Avversario pericoloso e grandissimo allenatore, senza Champions avrà un lavoro più semplice".