"Finale stagione Fiorentina raccapricciante, inopportuno esonero Pioli"

24-05-2019 16:33 -

Per presentare l'ultima giornata del campionato di serie A, a Radio Sportiva è intervenuto un tecnico esperto come Bortolo Mutti.

"La situazione in zona salvezza è critica per tutte e tre le squadre coinvolte: l'Empoli sta molto bene, ha lo spirito, la testa e le gambe per fare la partita a Milano, ma per l'Inter è la partita chiave e lotterà fino al 90'. Genoa e Fiorentina invece mai avremmo pensato di trovarle in questa situazione, in caduta libera. E' un finale alla Hitchcock, imprevedibile: la vittoria dell'Empoli ci sta a Milano e ci potrebbe stare anche la vittoria del Genoa a Firenze, perchè la Fiorentina ha avuto un finale di campionato raccapricciante. Bisogna fare i complimenti all'Empoli che ha saputo reagire e non ha mai mollato. Il Genoa ha patito anche certi infortuni, perchè ha perso diversi giocatori importanti al di là di Piatek per motivi di mercato, poi ha sbagliato un rigore al 90' che poteva chiudere il discorso. Più criticabile è stato l'esonero di Pioli, inopportuno perchè la squadra stava con lui e cercava di fare un percorso consono alle sue possibilità: a Montella non glien'è andata bene una e ora c'è questa partita che è molto complicata. L'Atalanta è una squadra ormai affidabilissima ma pochi avrebbero immaginato questo exploit: si è costruita questo percorso con grande merito, è stata sempre sul pezzo e la partita col Sassuolo non dovrebbe racchiuder tanti problemi perchè la squadra sta bene e ha un'opportunità storica. Merita il terzo posto a discapito di un'Inter che ha scialacquato tutto".