"La Juve ha già scelto il suo allenatore, è preparata a ogni evenienza"

31-05-2019 15:44 -

Con la maglia bianconera fra gli anni '80 e '90, Roberto Galia ha detto la sua sulla Juve che verrà:

Sui bianconeri: "La Juve dopo l'acquisto di CR7 puntava almeno alla finale di CL, ma non è sempre così. L'annata è stata positiva e si punta sempre a vincere qualcosa di importante. Allegri? Pensavo restasse e qualcosa non è andato nel verso giusto".

Sul prossimo allenatore: "Penso che la Juve abbia una scelta ben precisa per l'allenatore, ma non mi aspettavo passasse così tanto tempo. Magari all'ultimo momento ci sta di cambiare idea, non si saprà mai la reale intenzione della società bianconera. La Juve è preparata ad ogni evenienza, quindi anche il mercato sarà fatto in ottica di prendere giocatori già formati per vincere subito. Chiellini in difesa è un leader assoluto e si ripartirà da lui".

Su Giampaolo: "Dovrà parlare con la società e capire chi sarà il Presidente. Si tratta di un ottimo allenatore, che sa lavorare con i giovani. Quando saprà i programmi della società potrà scegliere

Su Quagliarella: "Ha mantenuto la grande passione per il calcio, oltre ad avere una grande forza d'animo. Anche la squadra ha lavorato bene per lui, ma è un giocatore che ha dimostrato che l'età non conta".