"La Juve ha già in mano l'allenatore dopo Allegri. E mi aspetto una sorpresa"

31-05-2019 16:41 -

Con mister Michele Pazienza abbiamo parlato delle dinamiche del nostro campionato:

Sulla Serie B: "Quello che sta succedendo in B è lo specchio del calcio in Italia oggi. Le regole vanno rispettate, non ci si sveglia al mattino cambiandole. Questa situazione è nuova e drammatica per tutti

Sul Napoli: "Dalla prossima stagione può provare a ridurre il gap con la Juve nel prossimo campionato, anche perché le dirette concorrenti sembrano arrivate alla fine di un ciclo".

Sull'allenatore della Juventus: "Penso che la Juventus abbia già il sostituto di Allegri. Non credo che la sua decisione sia avvenuta quando ci è stata comunicata. La società si è mossa con mesi di anticipo anche se le problematiche sono sempre dietro l'angolo. Penso che ci possa essere una sorpresa in panchina per la Juventus. I possibili sostituti hanno più o meno tutti smentito, ma i bianconeri hanno abituato a sorprendere in qualsiasi modo".

Sulla Fiorentina: "I tifosi sono stanchi e qualora ci fosse un acquirente giusto penso che ci sarà la seria possibilità che i Della Valle cedano. Non credo che affideranno il club in maniera approssimativa".