"Guardiola parla con la Juve da tre mesi e ha le idee chiare. E l'UEFA..."

03-06-2019 16:26 -

Con Luca Momblano di Telelombardia abbiamo parlato del prossimo allenatore della Juve:

Sulle parole di Guardiola di ieri: "Le sue frasi vanno inserite in un contesto particolare. Era in Spagna a vedere una partita di basket, a casa sua. La risposta del tecnico alla giusta domanda è stata perfetta: ha parlato di ripartire da zero ma senza dare ulteriori dettagli. Quel che è certo è che da tre mesi ha un colloquio quotidiano con la Juve".

Sulla situazione: "L'allenatore ha ancora 2 anni di contratto con il City e il Manchester non fa trattative. Il tecnico non può liberarsi in caso di sanzioni, ma può decidere liberamente il proprio futuro in caso di mancata partecipazione alla Champions League. In questo senso, i Citizens possono subire una sanzione dall'UEFA di 2 anni. Tutto sta a capire quando e quanto sia questo provvedimento. Le tracce dell'aggancio della Juventus a Guardiola sono evidenti".

Su Guardiola: "Ha senza dubbio le idee chiare, vuole vincere la Champions. La Juve ci ha provato per tante settimane, la smentita di Paratici non regge perché anche altri erano sotto contratto. Si attendono le sanzioni per il City, che potrebbe non partecipare alla prossima CL".

Su Sarri: "Da un po' ha comunicato al Chelsea di non voler proseguire il suo rapporto in Premier, perché vuole tornare in Italia. Liberarsi non significa comunque per forza andare alla Juve, anche se ovviamente per lui sarebbe una soluzione gradita e i bianconeri lo hanno tenuto come opzione bis".