"Juve? Chiunque arrivi in panchina si prende un grosso rischio"

06-06-2019 12:02 -

Così José Altafini al 'Processo di Sportiva':

SULLE ESULTANZE: Ho sempre combattuto i giocatori che non esultano ai gol contro le loro ex squadre. Non è rispettoso verso i propri tifosi. Perché Sarri ha dedicato la vittoria in Europa al Napoli e non ai tifosi del Chelsea?

SULLA JUVE: Chiunque oggi vada nella panchina della Juve si prende un grosso rischio. Oggi con la vittoria del Campionato non hai fatto niente, è un fallimento. E in Champions la Juve non è tra le favorite.

SUL PROSSIMO CAMPIONATO: Sarà bello e tecnicamente giusto. Non una schifezza come gli ultimi 8 anni. Conte è un bel rinforzo per l'Inter e Dzeko a Milano potrebbe essere valorizzato.

SU ICARDI: Farebbe comodo a qualunque squadra. E' solo penalizzato dalla situazione che si porta dietro. Se la moglie sta zitta e non fa niente potrebbe essere un affare, ma se combina pasticci non è un affare per nessuno.