"Vettel non era da penalizzazione, ma il regolamento è quello"

10-06-2019 11:05 -


Così Sandro Sabatini al 'Microfono Aperto'

SU RUI COSTA AL MILAN: Sarebbe un ottimo DS, è molto bravo ma magari c'è anche di meglio.

SULLA SERIE B: E' da agosto che non è regolare, è come un'insalata. Non dice niente il Coni, la Federazione e il Ministero per lo sport. Per me abbiamo visto un campionato profondamente irregolare.

SULLA FERRARI: A me non sembrava da penalizzazione Vettel, ma se il regolamento è quello...! Non c'è un disegno contro la Ferrari, c'è un regolamento e va rispettato.

SULLA NAZIONALE: Mancini è l'allenatore giusto al momento giusto, da Ventura invece abbiamo visto una pagina nerissima. L'Under 21? E' una Nazionale molto forte.

SULLO SCAMBIO DYBALA/ICARDI: Con questo scambio Juve e Inter metterebbero a posto il bilancio. Loro si ribellano perché si sentano usati.

SU SARRI ALLA JUVE: I tifosi bianconeri devono imparare ad apprezzarlo perché Guardiola è si il numero uno al mondo ma non ha mai preso seriamente in considerazione l'ipotesi di lasciare il City.

SU PINAMONTI E LUKAKU: Pinamonti lo apprezzo ma non mi sembra ancora pronto per l'Inter. Lukaku? Operazione rischiosa, faccio fatica a pensare che sia meglio di Icardi.

SU ICARDI: Alla Roma farebbe molto comodo, ma credo più ad uno scambio Schick / Andre Silva