"Semplici? Siamo cresciuti insieme e ha deciso di continuare con noi"

11-06-2019 10:25 -

Simone Colombarini, patron della Spal, così nel 'Buongiorno Sportiva':

SU SEMPLICI: Il mister ha fatto bene in questi anni e la squadra ha sposato la sua idea di gioco. Può ambire a piazze più importanti ma con noi può crescere ancora, poi magari tra 2 o 3 anni potrebbe andare in qualche grande squadra. Qualche chiamata l'ha avuta ma ha deciso di continuare con questo progetto e secondo me ha fatto la scelta giusta. Abbiamo iniziato questa avventura ma senza l'obiettivo della Serie A, invece siamo cresciuti insieme e questo ambiente familiare è stata la nostra forza. Siamo una mosca bianca del calcio italiano.

SULLA SPAL: L'anno scorso fu una salvezza all'ultima giornata, quest'anno invece ci siamo tolti tante altre soddisfazioni, tra cui la vittoria con la Juve o le 2 vittorie sulla Roma.

SU LAZZARI: E' con noi dall'inizio, è cresciuto tanto e siamo legati a lui in modo particolare. Ha fatto un percorso eccezionale e per migliorare la carriera potrebbero aprirsi le porte di squadre top, per cui lui è già pronto.

SU PETAGNA: E' in prestito ma lo riscatteremo a breve. Qui si è rilanciato, ha fatto molto bene e saremo contenti di trattenerlo, poi vedremo cosa succederà nel mercato.

SU FARES E BONIFAZI: Fares è già stato riscattato, per Bonifazi l'ultima parola spetta a lui e a noi ci farebbe piacere confermarlo, parleremo con il Torino. Noi non abbiamo esigenze di bilancio.

SU MONCINI: Tornerà con noi e poi verrà valutato dal mister. Oggi è un giocatore pronto per la Serie A per essere inserito nel nostro parco attaccanti.