"La continuità è la strada giusta, come al Torino e alla Lazio"

13-06-2019 16:55 -

A Radio Sportiva abbiamo parlato del valzer degli allenatori della nostra serie A con il tecnico Giancarlo Camolese

“Quest'estate ci sono molti allenatori che si muovono e molte società che decidono di cambiare: è una professione che diventa sempre più complicata perchè non basta solo raggiungere gli obiettivi. Questo fa parte dell'evoluzione del ruolo: quando un allenatore ha la possibilità di lavorare in continuità e in sinergia con le società e più facile ottenere risultati sportivi. Credo che a Torino si sia seminato bene: negli ultimi anni il presidente Cairo ha costruito un gruppo di persone che ha potuto lavorare secondo le sue idee, dando forza a un progetto sportivo che quest'anno ha dato soddisfazioni ai tifosi. Questa è la strada giusta, poi è chiaro che non è facile ripetersi, ma quando ci sono buone strutture e identità di gioco è più facile ottenere risultati. Anche la Lazio ha scelto la strada della continuità: le società adesso devono fare i conti con i bilanci sacrificando pezzi importanti per fare altri investimenti, ed è giusto così perché non c'è cosa peggiore che vedere piazze importanti fallire”