Patrizia Panico: "Italia, adesso non porti limiti: puoi sognare in grande!"

27-06-2019 13:09 -

L'ex attaccante della Nazionale femminile di calcio, Patrizia Panico, è intervenuta in diretta a Sportiva per fare il punto sul cammino delle Azzurre.

SULL'AVVENTURA DELL'ITALIA: "Mi aspettavo una squadra molto pronta, ma il percorso che sta facendo è importante. Ci sono fuori squadre come Brasile, Giappone e Australia, che erano proiettate ad arrivare in fondo. Mi aspettavo un'Italia molto forte, ma il percorso è straordinario. Adesso, quando arrivi ai quarti, non puoi porti dei limiti: devi sognare in grande coscio del fatto che l'entusiasmo può far fare grandi cose".

SULLE CALCIATRICI ITALIANE: "Fare un nome è impossibile, perché sono tantissime quelle che stanno facendo molto bene. La forza del gruppo è importante, ma all'interno di questo ci sono giocatrici che ci possono far fare il salto di qualità, una su tutte Bonansea. Anche se attualmente è il reparto che ci sta facendo fare la differenza".

SULL'OLANDA: "E' una squadra difficile, perché da centrocampo in su ha giocatrici molto brave. Tiene ritmi altissimi, è molto aggressiva e non ti fa respirare, ma questo atteggiamento, se studiato bene, può lasciare degli spazi".

SULLA CONDIZIONE DELLE AZZURRE: "Sarà fondamentale riuscire a sprecare meno energie, facendo correre di più la palla rispetto alle gambe".