Toti Di Raino: "Ormai nella tifoseria nerazzurra c'è un effetto Conte"

28-06-2019 13:10 -

Così Toti Di Raino, presidente dell'Inter Club 'Javier Zanetti' di Palermo, al nostro 'Bar Sport':

SUL MILAN: "L'esclusione dall'Europa non è del tutto negativa. Così gestirà meglio il ritorno alla normalità".

SULL'INTER: "Avere la prelazione sulla stagione successiva dà l'esatta dimensione della febbre che pervade nella tifoseria nerazzurra. C'è un entusiasmo crescente".

SU CONTE: "Disse che se si fosse trovato sulla panchina del Milan, Inter, Roma o Napoli ne sarebbe diventato il primo tifoso. Ha messo in evidenza la propria professionalità, al di sopra della partigianeria".

SU ICARDI: "Conte, da stratega, riuscirà a ricomporre questa situazione. Mi sembrerebbe assurdo rinunciare ad un bomber della levatura di Maurito".