Lodetti: "Rinuncia all'Europa delusione enorme, obiettivo non può essere quarto posto"

29-06-2019 10:22 -

L'ex bandiera del Milan Giovanni Lodetti è intervenuto a Radio Sportiva per dire la sua sull'esclusione dei rossoneri dall'Europa League.

"E' una delusione enorme perchè abbiamo sempre lottato per arrivare nelle Coppe e non per rinunciare. Decidere di rimanere fuori dall'Europa per una squadra come il Milan è una bella delusione. Se hanno fatto questa scelta è per arrivare spero fra le prime quattro: si cercherà di fare una squadra competitiva per lottare per vincere il campionato, poi se ce n'è una più forte come succede da 8 anni bravi loro ma l'obiettivo non può essere il quarto posto. Una volta i giocatori volevano venire a Milano, oggi scelgono altre squadre o altre nazioni: noi prendiamo bravi giocatori ma non quelli che possono aiutarci a vincere il campionato. Credo che Giampaolo abbia fatto bene finora, mi ha un po' deluso per il calo che ha avuto quest'anno ma è un allenatore bravo che sa fare il suo lavoro e quindi mi auguro che faccia bene: l'allenatore è importante ma chi fa vincere sono i giocatori. Perdere Donnarumma non sarebbe positivo, se dobbiamo solo ragionare con i soldi diventiamo una squadra che deve solo fare cassa per acquistare altre pedine. Mi auguro che la presenza di Boban e Maldini in dirigenza possa essere un punto in più per tornare ad essere competitivi.