Peroni: "In questo momento la Ferrari non ha un peso politico"

01-07-2019 12:09 -

Claudia Peroni, giornalista Mediaset, è intervenuta al 'Processo' per parlare di F1:

SUL GP D'AUSTRIA: Le Clerc? Da una parte ha ragione perché è stato chiuso e non aveva spazio per stare in pista. Dall'altra ha ragione anche Verstappen a dire che la F1 è bella così. La cosa non giusta è che la FIA giudica con 2 pesi e 2 misure e questo non va bene. E' stato un GP meraviglioso, abbiamo visto una battaglia, ma non è giusto come vengono giudicati i giochi.

SULLA FERRARI: In questo momento la Ferrari non ha un peso politico e viene messa da parte come fosse un team minore. Invece la F1 è Ferrari perché negli anni ho visto gli ascolti che facevamo quando vinceva. Poi che la Ferrari abbia fatto di tutto per uscire da un potere sportivo dettato in pista questo è vero.

SU GIOVINAZZI: Aveva bisogno di questi punti come il pane perché non sta attraversando un bel periodo e ha bisogno di dimostrare a se stesso quello che vale.