Amadio: "Formolo può diventare grande anche nelle corse a tappe"

01-07-2019 18:27 -

In Passione Sportiva è intervenuto Roberto Amadio, ds che ha scoperto Davide Formolo fresco campione d'Italia di ciclismo su strada.
"Finalmente Formolo ha colto una vittoria importante che aveva più volte già sfiorato, basti pensare che ha fatto una grande Liegi negli ultimi due anni, ieri davvero un gran bel numero. E' giovane, deve ancora capire cosa può fare da grande. Ha grandi doti di recupero, va bene in salita, è un corridore anche da corse a tappe. Ci si aspettava forse di più al Giro. Nelle corse di un giorno invece ha dimostrato di esserci sempre. Le qualità le ha, forse deve settarsi meglio sui grandi giri.
Verso il Tour la Ineos è sempre la grande favorita soprattutto con Bernal più che con Geraint Thomas per me, con quella squadra difficilmente sbaglierà. Occhio anche ai francesi Pinot e Bardet. Viviani lo vedo bene per le volate e anche Sagan sta tornando: ora è pericoloso, più cattivo del solito.
Bettiol ha fatto una grande crono ai campionati italiani e ieri era solo, ha corso coperto arrivando fino alla volata. Lo vedo maturo per farsi vedere anche alla Grand Boucle".