F. Giampaolo: "Il Milan è la prima grande squadra per Marco, ma sono fiducioso"

03-07-2019 16:51 -

A Radio Sportiva è intervenuto Federico Giampaolo, ex calciatore soprattutto del Pescara e fratello del tecnico del Milan Marco.

"Io e Marco abbiamo avuto la fortuna di giocare insieme nel Giulianova in C2, poi io andai alla Juventus e lui rimase lì: ho dei ricordi stupendi perchè giocare con un fratello nella città in cui siamo nati è il massimo. Sia con Marco ha smesso a 30 anni per un problema alla caviglia ma è stato fortunato perchè ha cominciato a fare il lavoro che sta facendo, io ho fatto una carriera ben diversa a livello calcistico ma adesso lui si sta prendendo delle grandissime soddisfazioni. La carriera di mio fratello è stata un po' strana: si è avvicinato a grandi club poi non se ne è fatto niente e ha dovuto ricominciare da capo ripartendo dalla serie C. A Empoli c'è stata la svolta della sua carriera e adesso è giusto che abbia la possibilità di allenare una grande squadra. Le sue squadre giocano in maniera divertente e speriamo che possa ottenere risultati: sono curioso, mio fratello è molto bravo ma è la sua prima grande squadra, lui comunque ha fatto una grandissima gavetta quindi sono fiducioso. Marco è un allenatore che predilige l'organizzazione, lasciando inventiva ai giocatori di qualità: i difensori crescono molto con lui e anche il play è fondamentale, poi davanti ci vuole qualità perchè è lì che si decidono le partite. Vedendo le partite degli ultimi quattro anni non mi sono mai annoiato, ha sempre creato squadre propositive e per fare questo bisogna avere conoscenze: ora che avrà giocatori ancora più importanti dovrebbe guadagnarne anche il suo gioco di squadra"