Bia: "Sartori vuole da anni Gianmarco Ferrari, vediamo gli sviluppi"

03-07-2019 16:54 -

Il procuratore Giovanni Bia ha detto la sua a Radio Sportiva sui grandi temi del mercato

"La Juventus se chiude l'operazione De Ligt ha già messo una bella mano sul titolo di mvp del mercato: Rabiot a parametro zero più De Ligt è già qualcosa di importante. Anche il Napoli ha fatto operazione importanti, ma se mettiamo a paragone De Ligt con Manolas e Rabiot con James Rodriguez possiamo dire che la Juventus è ancora avanti. L'Inter è proiettata sul futuro, sta costruendo una squadra adatta a Conte e sta prendendo dei giovani italiani importanti, ma quella maglia pesa e bisognerà valutarli a San Siro: sta comunque nascendo una squadra europea. Ci sono tanti club su Gianmarco Ferrari, sia all'estero che in Italia: il Sassuolo non vorrebbe privarsene ma se dovessero arrivare offerte importanti se ne potrebbe parlare. Si dice che potrebbe essere l'eventuale sostituto di Mancini all'Atalanta, Sartori già lo voleva prendere quattro anni fa quando non era il giocatore che è adesso, vediamo gli sviluppi poi valuteremo col Sassuolo.
Cigarini si è ambientato in maniera perfetta a Cagliari quindi abbiamo rinnovato con la soddisfazione di tutti, andremo avanti un altro anno con un Gentlemen's agreement di un altro rinnovo in caso di un'altra buona stagione. A Brescia ci sono code per gli abbonamenti, mi fa piacere per Dessena che ha fatto il gol decisivo per la serie A, speriamo che dall'anno prossimo riparta ancora meglio la sua carriera"