Sabatini: "Il valore dimezzato di Icardi è a causa di 2 sorrisini di Wanda?"

04-07-2019 11:02 -

Così Sandro Sabatini nel 'Microfono Aperto'

SU LUKAKU: Costa una cifra che fa pensare inevitabilmente alla cessione di Icardi, ma fossi un dirigente dell'Inter, prima di prendere Lukaku per cedere Icardi ci penserei bene.

SUI TIFOSI: Abbiamo un campionato in cui nessuna tifoseria è contenta, a parte l'Atalanta. A me sembra una follia, forse ci sono stati più applausi per l'Empoli quando è retrocesso che non da parte delle altre 17 che si sono salvate.

SU ICARDI: Spalletti e Marotta? Top allenatore e top manager, ma su Icardi hanno sbagliato perché avevano 100 milioni in tasca e adesso se ne ritrovano la metà. Tutto questo per cosa? Perchè Wanda aveva fatto 2 sorrisini al Tiki Taka? Il fatto di non sapere perché gli sia stata tolta la fascia significa che non è una motivazione tanto 'forte' e questa cosa se fosse trapelata avrebbe creato ancor più malumore nei tifosi.

SU BUFFON: Molta stima per lui, carriera strepitosa, ma non sono d'accordo sul ritorno alla Juve. Quando si dice addio è addio, non si torna dopo un anno. Finire la carriera come secondo in panchina non mi sembra tanto bello e non è nemmeno la mossa migliore per Sarri e per Szczesny.

SULL'ATALANTA: Si tiene il portiere che ha perché la squadra non la fa alla playstation. La forza della squadra è la forza del gruppo, della coesione, dell'affiatamento tra i giocatori.

SU MODRIC AL MILAN: Un pallone d'oro dal Real al Milan non ci va. Il Milan è stato a lungo il club più titolato al mondo, ma adesso è un altro Milan.

SULLA LAZIO: Lazzari? Mi fido di Tare che al solito fa un mercato di grande qualità. E' il più bravo scouting d'Europa. Alla Lazio prenderei un terzino sinistro data l'età di Lulic e un centravanti più forte di Caicedo.