Colonnese: "Inter, tra Dzeko e Lukaku mi terrei sempre Icardi"

04-07-2019 15:27 -

L'ex difensore dell'Inter, Francesco Colonnese. è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare il momento dei nerazzurri.

SUL CASO ICARDI: "Se ne viene fuori con una soluzione di comodo per entrambi: se si vuole risolvere, Icardi e l'Inter devono trovare un compromesso. Non so se lo troveranno, ma per il bene di entrambe tutte e due devono fare un passo indietro".

SU DZEKO E LUKAKU: "Il calcio è strano: sei mesi fa Icardi era il più forte in circolazione, adesso il problema è lui dal punto di vista tecnico. Non è così. Dzeko e Lukaku son due grandi giocatori, ma forse tra i due il belga, per l'età, è da preferire. Io, comunque, mi terrei sempre Icardi".

SU GODIN, LAZARO E SENSI: "Godin mi convince al 100%, Lazaro al 90%, Sensi al 50%, perché in prospettiva è un giocatore vero, ma non è facile giocare a San Siro ed essere titolare in una squadra come l'Inter. Dovrà dimostrare di essere pronto. Barella invece ha più fisicità, è più pronto, è molto più forte e sarebbe sicuramente un ottimo acquisto per l'Inter".

SU NAINGGOLAN: "E' un grande giocatore, i suoi problemi sono stati ambientali e personali, ma dal punto di vista calcistico non si discute. Conte non lo vuole e si dovrà trovare una non facile soluzione. Nainggolan e Icardi sono due grossi problemi e possono compromettere l'inizio di una stagione così bella come era stata prospettata con l'arrivo di Conte"