Pasculli: "Il Lecce deve prendere minimo 6/7 giocatori per salvarsi"

12-07-2019 15:51 -

L'ex attaccante del Lecce, Pedro Pasculli, è intervenuto in diretta a Sportiva per parlare dei salentini.

SUL RITORNO DEL LECCE IN SERIE A: "E' stata una bella emozione, perché torna in un campionato dove può stare tranquillamente. La città se lo merita, perché è molto appassionata al calcio".

SUL MERCATO DEL LECCE: "Penso che Lapadula possa fare il suo lavoro, anche se non è facile perché in Italia si è alzato un po' il livello. Il Lecce deve rinforzarsi parecchio, deve prendere minimo 6/7 giocatori per salvarsi. Ma la società sta lavorando bene sul mercato".

SU ICARDI: "Credo che rimarrà in Italia e andrà al Napoli o alla Juve. Conte e Marotta si sono presi una grande responsabilità, perché Icardi è un giocatore da 20/25 gol a campionato e non è facile trovarne un altro che te li possa garantire".

SU HIGUAIN: "Se la Juventus non prende un altro attaccante, potrebbe anche rimanere e non sarebbe una cattiva idea, perché è un goleador e conosce il campionato italiano".

SU DYBALA: "Dovrebbe giocare un po' di più per prendere fiducia in se stesso. Bisogna dargli più chance di dimostrare il suo valore".