Venerato: "Milan, Giampaolo ha chiesto un colpo importante in attacco"

12-07-2019 17:04 -

Ciro Venerato è intervenuto in diretta a Sportiva per rispondere alle domande degli ascoltatori in "Microfono Aperto".

SULLE ESCLUSIONI DI ICARDI E NAINGGOLAN: "Non ci sono strategie, si è deciso di rendere pubblica questa scelta per dare un avviso ai naviganti: oltre a giocatori forti vuole anche uomini affidabili".

SUL CENTROCAMPO DELL'INTER: "Se va via Nainggolan, prenderanno un altro centrocampista. Il pupillo di Antonio è Vidal, potrebbe essere una pista credibile"

SU DZEKO: "Quando c'è un accordo col giocatore, poi si arriva anche all'accordo tra i due club".

SU JAMES RODRIGUEZ: "Napoli e Real Madrid sono molto distanti: il Napoli è fermo a un prestito gratuito con diritto di riscatto a 30 milioni, il Real è fermo a un trasferimento a titolo definitivo a 42 milioni. Il Napoli ha il sì di James e ha adottato la strategia dell'attesa".

SUL MILAN: "Giampaolo ha chiesto un colpo importante in attacco, vuole uno che faccia la differenza. Si lavora per Lovren in difesa, Veretout è un obiettivo sensibile, mentre per Bennacer è stato tutto definito. Per me comunque il grande acquisto del Milan resta l'allenatore".

SU DE LIGT ALLA JUVENTUS: "A Sarri hanno detto che faranno l'impossibile per portarlo in Cina: siamo davvero ai dettagli. Ma sul fatto che De Ligt il 3 settembre sarà un tesserato della Juventus non ci sono dubbi".

SU ICARDI E HIGUAIN: "La Juventus è convinta che Icardi possa ancora dire molto, mentre che Higuain le sue pagine importanti della sua carriera le abbia già scritte"