Hubner: "Balotelli può ancora fare la differenza in Serie A"

15-07-2019 16:21 -

L'ex attaccante Dario Hubner è intervenuto in diretta a Sportiva per fare il punto della situazione sul momento del Napoli.

SUGLI ESUBERI DI LUSSO: "Un po' mi sorprende, perché fino a qualche anno fa erano ricercatissimi e ora sembra che debbano andare via per forza. Per Icardi credo che sia un discorso un po' particolare, perché credo che sia un ragazzo splendido, che va in campo nel modo giusto, ma forse non è gestito in maniera giusta. Il gruppo può portarti 5/6 punti in più all'anno e Conte ha deciso così. Dispiace perché è un ottimo giocatore".

SU HIGUAIN: "Penso che sia nella miglior squadra italiana e se rimanesse si potrebbe giocare tranquillamente le sue carte. Roma sarebbe una piazza che potrebbe metterlo in condizione di far bene".

SUL BRESCIA E BALOTELLI: "Ho grande fiducia in Cellino. E' arrivato due anni fa a settembre, ha promesso la Serie A e l'ha ottenuta e adesso allestirà una squadra per salvarsi. Sono fiducioso su Balotelli, perché penso che possa fare ancora la differenza in Serie A e giocando a Brescia potrebbe avere stimoli che altrove non avrebbe".

SU TONALI: "E' un ragazzo giovane, già bravo, ma che può migliorare ancora tantissimo. Vedendo quello che ha fatto Pirlo, Tonali facendo un anno di Serie A a Brescia potrebbe diventare un giocatore già fatto".