Bucchioni: "La Juve intravede in Icardi un affare"

18-07-2019 17:05 -

Enzo Bucchioni è intervenuto in diretta a Sportiva per rispondere alle domande degli ascoltatori in "Microfono Aperto".

SU CANCELO: "E' un giocatore giovane e molto interessante. Se la Juventus non lo utilizzerà per fare cassa, in mano a Sarri può imparare a fare la fase difensiva. Potrebbe diventare un grande esterno anche basso".

SU ICARDI ALLA JUVENTUS: "Probabilmente la Juventus intravede in lui un affare. Tatticamente non so se sia adatto, ma di sicuro la società avrà parlato con Sarri e avrà ricevuto il suo ok".

SUL MILAN: "Il momento è delicato e ci vuole pazienza: in questo momento non si possono fare grandi spese. Il Milan ha deciso di resettare e di ripartire da un livello più basso. A Giampaolo sarà chiesto di lavorare con un gruppo di giovani, probabilmente senza grandi nomi, e di dare loro un'identità. Se dovesse centrare subito la qualificazione alla Champions League per Giampaolo sarebbe un trionfo".

SU GODIN: "L'Inter ha bisogno di provare a vincere subito e lui è un giocatore che ti dà una garanzia: è vero, ha un'età molto avanzata, ma con poco prendi una certezza".

SULLA ROMA: "Sta abbassando età e monte ingaggi. Zaniolo mi pare una grande carta per recuperare molte delle risorse che la Roma sta spendendo".

SULL'ATTACCO DEL MILAN: "Sento parlare di Schick che potrebbe arrivare in prestito, mentre Castillejo e Suso credo che siano destinati a finire sul mercato".

SUL TORINO: "Il mercato non offre grandi spunti: sappiamo che c'è l'interesse per Verdi, ma ha una valutazione alta, allora il Torino sta spostando l'attenzione su un profilo simile, ma per me più forte, che è De Paul".

SUI TROPPI STRANIERI ALLA JUVENTUS: "Nel calcio business le grandi società vanno a cercare i giocatori più forti. Chi c'è in circolazione tra i difensori italiani della stessa caratura di De Ligt? Nessuno, quindi per quale motivo la Juventus dovrebbe andare a prendere un italiano? Se poi ce ne sarà uno forte lo farà. D'altronde, però, la Champions League si vince con i giocatori più forti".