Agresti: "Tenendo Chiesa, la Fiorentina rischia di frenarne la crescita"

23-07-2019 11:04 -

Così Stefano Agresti al 'Microfono Aperto':

SULLA JUVE: Khedira è in via di uscita ed ha ricevuto offerte dall'estero. Il sogno Pogbà rimane vivo ma il giocatore è più orientato verso il Real. Higuain? Anche lui è nella lista dei partenti e tutto lascia pensare che troverà un accordo con la Roma, a meno che non intervenga un club importante che lo alletti. Tra Romero e Demiral la Juve ha dovuto decidere chi tenere con sé. Alla fine ha optato per Demiral, che è stato ritenuto più pronto e fa parte del progetto, seppur ci sia il pressing del Milan. Szczesny? Al di là del gol preso da Kane, è uno dei migliori portieri nel panorama internazionale ed è estremamente affidabile.

SU CHIESA: Lui chiede la cessione e tenendolo la Fiorentina rischia di frenarne la crescita internazionale. Ad oggi la Fiorentina non ha ancora fatto un acquisto e l'anno scorso si è salvata all'ultima giornata.

SU BALE E RODRIGUEZ: Bale potrebbe andare in Cina, che vada all'Inter è estremamente complicato anche per questioni di ingaggio. Rodriguez? Si sta allontanando dal Napoli ogni giorno di più, ora si è fatto avanti l'Atletico.

SU CORREA: L'orientamento di Giampaolo è giocare con un trequartista, quindi l'idea che ci siamo fatti è che potrebbe essere utilizzato come seconda punta alle spalle di Piatek.

SU CUTRONE: La sua cessione sarebbe una plusvalenza totale per il Milan, che ha necessità di fare sul mercato per mettere a posto i conti. Credo che Cutrone abbia bisogno di giocare ed ha voglia di mettere in mostra le sue qualità. L'ideale per lui sarebbe una squadra di medio-alta classifica.