Luca Serafini: "Dispiace per Cutrone, ma non era la prima scelta"

30-07-2019 10:00 -

Così Luca Serafini, giornalista, nel 'Buongiorno Sportiva':

SUL MILAN: Sono ottimista e fiducioso sulle decisioni della società. Con Giampaolo si vede già un cambio di mentalità e atteggiamento in campo. Ora tutto dipende da come si comporteranno questi giovani promettenti.

SU CUTRONE: Siamo parlando di un giocatore che nell'ultimo anno e mezzo non era la prima scelta. E' stato un sacrificio relativamente doloroso, aveva alcune offerte ma non da top club. Che abbia prospettive non lo discuto, ma giocatori di pari età che hanno già avuto la consacrazione ce ne sono.

SU BENNACER: Ha fatto una coppa d'Africa strepitosa, ha una certa esperienza e servirà molto. Può far svoltare il Milan, poi c'è questa seconda fioritura di Biglia che può aiutarlo a crescere.