Fava: "Leao come Mbappè? Fuori luogo. Non aspettiamoci un impatto immediato"

30-07-2019 15:47 -

Fabio Fava, giornalista Dazn, ha parlato a Radio Sportiva: "Rafael Leao molto probabilmente adesso non è pronto per la Serie A. Non si capisce quanto abbia fatto bene lui al Lille o viceversa. Il portoghese è un uomo che entra e esce dall'area, ama puntare l'uomo. Paragoni con Mbappè? Fuori luogo. Nel Milan potrebbe ricoprire il ruolo di seconda punta al fianco di Piatek. A livello di tempistiche e di giocatore mi ricorda Lautaro Martinez. Da Leao non dobbiamo aspettarci un impatto immediato. Valutazione di 30 milioni? Alta e dovuta a Campos, che sta portando 80 milioni nelle casse del Lille per Pepè". Poi ha parlato proprio di Pepè: "Avremmo meritato di vedere un giocatore così in Italia. Quando c'è la concorrenza della Premier diventa difficile competere. Ancelotti sarebbe stato l'allenatore adatto per lui". Infine, su Cavani: "Se c'è una stagione nella quale si sta guardando intorno per lasciare Parigi è questa, poi però serve capire quale può essere l'offerta dell'Inter".