Eranio: "Giampaolo perfetto per il nuovo Milan giovane. Peccato che uno glielo abbiano venduto..."

31-07-2019 15:56 -

Da ex rossonero, Stefano Eranio ha commentato il pre-campionato dei rossoneri:

Sulla cessione di Cutrone: "Era uno dei prodotti del vivaio rossonero ed è giovane. Non so quanto valga la pena spendere 30 milioni per Leao, ma il 63 dava la certezza di vedere la porta anche a partita iniziata".

Sul tecnico: "Giampaolo è un maestro nel far giocare bene le squadre. Come programmazione è l'allenatore giusto per ripartire dai giovani, peccato che Cutrone sia già andato via... Mi auguro che abbia almeno un po' più di buona sorte con gli infortuni".

Sul centrocampo: "Sono arrivati giocatori di qualità nel Milan. Krunic e Bennacer saranno in un contesto importante e potranno dare una mano al progetto. Bonaventura sarà come un nuovo acquisto, ha tantissima qualità. Sulla trequarti il calcio moderno chiede un giocatore di qualità che sappia anche difendere. Paquetà ha dimostrato di saperci stare, Suso perde le sue qualità. Correa sarebbe un ulteriore possibilità per utilizzare meglio il brasiliano".

Su Biglia: "Sarei contento di vederlo al Genoa perché c'è bisogno in quel ruolo. Nelle scorse stagioni lo ha fatto Veloso, ma senza buoni risultati. I liguri stanno lavorando bene e in lui troverebbero un innesto importante".