Pucci (vocemilanista.com): "Milan, il risultato non conta. Correa tormentone che andrà avanti"

17-08-2019 22:48 -

Alberto Pucci di vocemilanista.com ha commentato a Sportiva lo 0-0 finale maturato nell'amichevole tra Cesena e Milan.

SULLA PARTITA: "Vincere in queste gare conta fino ad un certo punto, ci può stare lo 0-0 nell'amichevole di stasera con il Cesena. Nel secondo tempo il Milan ha avuto un paio di occasioni importanti che non ha sfruttato, ma è anche vero che Donnarumma ha fatto un miracolo. Dalla prossima settimana si fa sul serio, Giampaolo dovrà prendere delle decisioni definitive".

SU ALCUNI GIOCATORI INDIETRO DI CONDIZIONE: "E' vero, ma il campionato non ti aspetta. Bisogna essere subito pronti a portare a casa il risultato. C'è ancora qualcosa da rivedere e mettere a posto, normale che sia così. In questo momento la squadra deve cercare di portare a casa il risultato per partire bene in campionato ed evitare l'handicap".

SULLA FORMAZIONE: "Non so se vedremo questo Milan a Udine, ma la formazione di stasera credo sia quella che offre le maggiori garanzie. Questa squadra ha bisogno di forze fresche, oltre a quello che sta insegnando Giampaolo".

SU BORINI E CASTILLEJO: "Non direi che siano fuori dal progetto di Giampaolo, ma sicuramente partono indietro nelle gerarchie. Borini è stato uno dei migliori nel pre campionato, mentre Castillejo ha giocato in un ruolo non suo. Non è una seconda punta, ama partire dall'esterno, ci sta che faccia un po' fatica. Sono due buone soluzioni per la panchina".

SUL MERCATO: "Credo che il tormentone Correa ce lo porteremo ancora avanti. La sua imprevedibilità può essere un valore aggiunto, anche se va visto nel campionato italiano. Penso che il Milan, se non riuscirà ad arrivare a Correa, punterà comunque su una soluzione alternativa".