C. Sala: "Deluso da Cairo, prenda esempio da Commisso. Prima di rinunciare a Ribery..."

23-08-2019 09:57 -

L'ex granata Claudio Sala è intervenuto a Sportiva commentando il k.o. del Torino nel play-off di andata di Europa League e non solo.

SUL TORINO: "E' andata male soprattutto nel reparto difensivo che doveva essere la roccaforte di questa squadra. Ha subito 3 reti da un Wolverhampton che ha sfruttato le mancanze del Toro. E' stato un problema di concentrazione e di qualità, sono deluso perché retroguardia e portiere granata sono forti".

SUL MERCATO GRANATA: "Siamo tutti un po' delusi, Cairo avrebbe dovuto fare qualcosa prendendo esempio da Commisso che ha bloccato Chiesa appena arrivato e ha fatto dei buoni acquisti".

SU RIBERY: "Prima di rinunciare a prendere un giocatore come lui a parametro zero ci avrei pensato quattro volte. La fortuna del Bayern nasce da lui, Robben e Levandowski. Per vincere servono due esterni forti e un punta di spessore".

SU QUANTO PUO' INCIDERE L'EVENTUALE ELIMINAZIONE: "Tanto, perché si perderebbero incassi ed entusiasmo. Cairo avrebbe dovuto investire prima dell'appuntamento e non dopo aver centrato il traguardo. C'è da dire che il Wolverhampton è molto più forte delle altre squadre incontrate fino ad ora dal Torino".

SULLE PERCENTUALI DI PASSAGGIO DEL TURNO: "30% Torino, 70% Wolverhampton".