Cagni: "Le differenze tra Juventus, Napoli e Inter si sono assottigliate"

23-08-2019 15:35 -

L'allenatore Luigi Cagni ha parlato a Radio Sportiva: "Le differenze tra Juventus, Napoli e Inter si sono assottigliate. Nerazzurri e azzurri sono vicini ai bianconeri nei 15-16 uomini, nei 22 no

Sarri potrebbe essere un piccolo handicap per la Juventus, vedremo se riuscirà a vincere giocando in un modo diverso da Allegri, che comunque non faceva giocare male la squadra, anzi.

Classe media? Sulla carta tutte le squadre di questa fascia hanno fatto un bel mercato e sono curioso di vederle all'opera. Ci sono tanti giovani italiani di qualità, potrebbero esserci delle belle novità per la Nazionale.

Balotelli? Diventa difficile pensare che a 28 anni possa cambiare completamente, ma spero che il fattore Brescia possa fargli fare uno scatto in avanti rendendolo anche un grande professionista".