Rozzio (Reggiana): "Vinto contro una corazzata. Girone B di Serie C è come una Serie B2"

25-08-2019 12:35 -

Paolo Rozzio, difensore della Reggiana, ha commentato a Sportiva la scoppiettante vittoria dei granata per 4-1 all'esordio in campionato (Serie C, girone B) contro la Feralpi Salò.

SULLA GARA DI IERI: "Siamo molto contenti, fin da quest'estate, quando siamo tornati in Serie C. La vittoria di ieri è il miglior modo per affrontare questo girone B, che è il più difficile. Sappiamo che ancora non abbiamo fatto niente ma abbiamo comunque vinto contro la Feralpi, una corazzata costruita per vincere il campionato".

I NOSTRI OBIETTIVI: "Non ce ne siamo posti perché fino a poco fa eravamo in D. Seguiamo le direttive del nostro mister, che è molto preparato e ha un'idea di gioco molto chiara".

SUGLI ULTIMI ANNI: "Sono stati molto movimentati. Dall'eliminazione ingiusta ai play-off contro il Siena di due anni fa, al patatrac societario. Nessuno immaginava che succedesse quello che è successo. Siamo ripartiti dalla Serie D, una condizione difficile sia a livello logistico che emotivo. Vincere un campionato di D è molto difficile. Siamo felici per l'ingresso dei nuovi soci nel club e la riammissione in Serie C".

SUL GIRONE B DI SERIE C: "E' una sorta di Serie B2, ci sono piazze molto importanti pronte a giocarsela fino in fondo per la promozione. Noi giochiamo senza obiettivi, pensando a divertirci. Se faremo come ieri sarà dura per tutti".