Nicola: "De Paul giocatore completo, può fare anche la mezzala"

28-08-2019 15:41 -

In compagnia di mister Davide Nicola abbiamo ripercorso le principali tematiche del campionato che ha già mandato in archivio la prima giornata:

La premessa: "Faccio un grande saluto a Sinisa Mihajlovic, che sta facendo una cosa grandissima".

Sulla prima giornata: "Mi ha colpito il numero di gol segnati nella prima giornata, significa che in molti sono riusciti a imporre il loro credo. Ho visto Fiorentina-Napoli ed è stata molto emozionante, nonostante tante cose ancora da limare".

Sulle nuove regole: "Sono molto chiare, tranne che sui falli di mano. Si può semplificare dicendo che ogni tocco è rigore, ma poi non è così".

Sul Milan: "Le condizioni del Milan attuale non sono le migliori. In ritiro si sperimentano tante cose: non necessariamente Giampaolo cambia i suoi principi. Cerca adattamenti per le caratteristiche dei suoi giocatori".

Sull'Inter: "Il caso Icardi è particolare. I grandi campioni vogliono essere determinanti e il poter competere su tre fronti è un obiettivo. L'Inter ha avuto una linea che sta portando avanti".

Su De Paul: "Pradè lo conosce bene, nasce come ala sinistra ma ha anche qualità con la palla al piede, sa trovare l'assist in profondità e sullo stretto. Ha anche potenza aerobica e lo avevo impiegato mezzala, un ruolo che potrà fare senza problemi".