Ghione: "Wolves non di primo livello, il Toro doveva fare di più. Cairo? Rischia il Tapiro"

30-08-2019 12:47 -

Jimmy Ghione, reporter di Striscia la Notizia e grande tifoso granata, ha commentato a Sportiva la fresca eliminazione del Torino ai play-off di Europa League.

SULL'ELIMINAZIONE: "Siamo un po' tristi noi tifosi granata, non tanto per la gara di ieri ma per quella dell'andata, in cui il Torino avrebbe potuto fare qualcosa di più. All'Olimpico non c'è stata storia, anche per Nkoulou aveva la testa da un'altra parte. Si poteva fare di più, il Wolverhampton non è una squadra di primissimo livello. Il Torino non si dimostrato all'altezza".

SU CAIRO: "Se continua così si prenderà il Tapiro. La nostra rosa è ampia ma non all'altezza. Se Belotti si fa male, ad esempio, come lo sostituiamo? Abbiamo un mercato da affrontare e ci siamo ridotti agli ultimi giorni di mercato".

SU NKOULOU: "I giocatori hanno una carriera non molto lunga. Nkoulou è un difensore di livello e pretende di giocare in una squadra dello stesso livello. Vuole vincere e lasciare il segno, certe cose nel Torino non le può trovare".

SU LAXALT E VERDI: "Mi piace Laxalt, ma ovviamente anche Verdi. Bisogna lavorare su dei giocatori di livello, perché quelli che abbiamo fanno la differenza solo in certe partite".

SULLA GARA CONTRO L'ATALANTA: "La fatica si farà sentire, il calcio di oggi spreme i giocatori. Mi aspetto una bella gara da parte del Toro, ma anche una sconfitta. Se abbiamo delle difficoltà ad affrontare in casa il Sassuolo, cosa devo aspettarmi dall'Atalanta?".