Agresti: "Migliore cessione Icardi, grande vittoria Inter; migliore acquisto De Ligt; grande mercato del Napoli"

02-09-2019 21:45 -

Nello Speciale Calciomercato è intervenuto Stefano Agresti direttore di calciomercato.com
"La migliore cessione, seppur ancora temporanea, per me è quella di Icardi perché toglie un problema interno grande, anzi due considerando la moglie-agente, riuscendo a non rafforzare la Juventus: è una grande vittoria dell'Inter.
Nonostante le critiche per la prestazione di sabato penso che De Ligt sia un grande colpo, deve adattarsi al nostro campionato ma il suo valore non si discute. Anche se il mercato Juve nel complesso non mi ha convinto perché sarà costretta a tenere due giocatori importanti fuori dalla lista Champions.
Il Milan non ha speso poco, si può discutere di come abbia speso: gli acquisti da Milan non mi paiono molti, Bennacer mi piace molto gli altri non mi convincono.
C'è una classe media di squadre che hanno fatto davvero bene. Le prime due giornate non ci devono condizionare: Cagliari, Genoa e Fiorentina credo abbiano fatto un grande mercato le squadre di mezzo è quello l'elemento di novità. Il Bologna ha perso Pulgar sostituendolo con Medel che mi pare una toppa, non mi sembra che sia un mercato tale da pensare che possa arrivare a ridosso della zona Europa come le altre.
Il Napoli mi piace molto, si sottovaluta sempre che riesce a tenere i suoi gioielli. Su una base molto forte ha inserito almeno 3 pezzi importanti: Manolas, Lozano e Llorente. Ha coperto ruoli dove aveva bisogno, un gran bel mercato.
Il problema della Samp è a livello societario: in questi anni Ferrero ha lavorato bene vendendo giocatori importanti e rimpiazzandoli in modo adeguato, quest'anno mi sembra ci sia un passaggio a vuoto pericoloso, se non rimette un po' di ordine in campo ed in società rischia di passare brutti momenti".