Selvaggi: "Mancini punti su Belotti ed il centrocampo tecnico. Euro 2020? Puntiamo al massimo"

05-09-2019 10:06 -

Franco Selvaggi, campione del Mondo con l'Italia nel 1982, ha parlato a Sportiva commentando i temi azzurri d'attualità.

SU BELOTTI: "Lo ritengo il miglior centravanti oggi in circolazione in Italia, ha fatto un inizio di stagione ad alti livelli. Mancini, nelle ultime partite, aveva giocato quasi centravanti, ma Belotti è il titolare. Il Gallo è un grande calciatore".

SUL CENTROCAMPO TECNICO: "Mancini ha cambiato il modello di gioco dell'Italia, a centrocampo preferisce giocatori dai piedi buoni a quelli forti fisicamente. E' un po' quello che cercano tutti gli allenatori in questo momento, guardate il Napoli. Deve continuare su questa strada perché nelle ultime gare abbiamo visto cose interessanti".

SU SENSI: "Non so se giocherà, ma a Cagliari ha fatto molto bene. Si inserisce nel solco di quei giocatori tecnici e di personalità che stanno caratterizzando il centrocampo azzurro. Sicuramente farà parte anche in futuro della Nazionale".

SU DOVE PUO' ARRIVARE LA NAZIONALE AGLI EUROPEI: "Non ci poniamo limiti. Siamo l'Italia, quindi dovremmo aspirare al traguardo maggiore. Dopo la sciagura della non qualificazione, Mancini sta lavorando bene".

SUL CAMPIONATO: "Dopo il dominio assoluto della Juventus negli ultimi anni, vedo un po' più di equilibrio. L'Inter è partita bene, vediamo come si riprenderà il Napoli dopo la sconfitta di Torino".

SUL CAGLIARI: "L'infortunio di Pavoletti è stato quasi drammatico per le sorti della squadra. E' un punto di riferimento per la squadra, un giocatore fortissimo di testa. Credo comunque che Simeone sia un ottimo giocatore in grado di sostituirlo, penso che il Cagliari farà un ottimo campionato".